Geometric Bestie

“Fresco” di scuola di grafica, con la tipica curiosità dell’inizio della professione e un crescente interesse per il disegno vettoriale e l’utilizzo delle forme semplici come sintesi di elementi più complessi, verso il 2008 realizzai il progetto “Geometric Bestie“.

Questa serie di illustrazioni non aveva fine di lucro alcuno; è stato semplicemente un “gioco” realizzato per una tipologia di applicazioni che erano di gran moda sul Facebook dell’epoca: una sorta di scambio di figurine virtuali tra utenti, con una serie di sblocchi che si ottenevano man mano che le si “scambiavano” permettendo l’accesso ad altre illustrazioni.
Per gli standard dell’epoca l’app ebbe un discreto successo, toccando circa i 5000 utenti.

Per quanto molte delle illustrazioni presentino dei palesi errori di costruzione, è comunque interessante lo studio realizzato nel il voler riportare il tutto a una sintesi maggiore possibile della forma. È inoltre piacevole vedere come poi, nel tempo, molte di queste figure siano state riprese (più o meno involontariamente, a seconda dei casi) nel tempo e siano diventate parte integrante di alcuni miei graffiti e alcuni miei lavori di design.

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.