Stailuan apre il numero 04 di TempoReale.

>Già da qualche tempo è uscito il numero quattro della rivista TempoReale, fanzine a distribuzione gratuita che potete trovare in Friuli e parte del Veneto, creata dall’associazione Banda Larga APS.

Avendo come tema “l’ambiente” questo numero è griffato Be Happy Project e, come se non bastasse, presenta anche l’introduzione scritta da me, che qui vi riporto.
É tempo di

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi trovai in una città dove la natura era svanita,
un centro commerciale dove una volta erano campi
e migliaia di automobili parcheggiate sempre davanti.
Ma sempre presente, come quando ero bambino,
uno splendido, alto e biancorosso camino,
che magari mi sbaglio ma funziona solo la notte,
oppure quando le nuvole sono basse e più fitte.
Gli alberi sostituiti da ripetitori a forma di pino,
la Rocca che impera su un presente meschino.
Mi siedo sul Carso e scruto l’orizzonte,
ma vedo una centrale nucleare davanti alla mia fronte.
Di questo passo al 2012 nemmeno ci arriviamo,
l’ambiente è quasi un malato terminale
di fare qualcosa è tempo,
è TEMPOREALE.

4 Comments

DaZa
Novembre 18, 2010 5:52 pm
Style1
Novembre 18, 2010 6:29 pm
WORST197
Novembre 18, 2010 8:25 pm
Style1
Novembre 19, 2010 8:26 am

Rispondi a DaZa Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.