Graffiti a Marano LAgunareGraffiti a Marano Lagunare

Committente:
Comune di Marano Lagunare
Ho avuto il piacere, e l’onore, di essere chiamato a realizzare il primo graffito della città di Marano Lagunare. L’opera, che si trova su una delle pareti del complesso scolastico, è stata realizzata nell’ambito di un progetto del Centro di Aggregazione Giovanile Maran ed è il risultato della mia personale interpretazione delle idee esposte dai ragazzi del luogo.

Il tutto quindi, è riassumibile in un agglomerato di casse (chieste fortemente dai ragazzi) che suonando provocano una sorta di onda d’urto che sposta anche l’acqua e fa volare i fogli. I fogli bianchi sono pagine che i giovani devono ancora scrivere, mentre su altri (foto finale mancante) sono stati disegnati dei soggetti che rappresentano alcune delle loro passioni. Uno sguardo rivolto al futuro, senza però dimenticare le radici: Marano Lagunare è una cittadina famosa per la pesca e la laguna, ecco quindi rappresentati i tipici casoni, il campanile, un gabbiano che vola nel cielo e alcuni pesci sott’acqua. Questi ultimi sono stati disegnati riprendendo l’idea degli origami, quindi come se fossero fatti di carta.

Il graffito è stato realizzato nel mese di dicembre 2015 ed inaugurato la sera di mercoledì 23, con la proiezione dei due filmati che potete vedere condivisi in questa pagina. Questa storia, inoltre, una volta pubblicata su Steller (social network di storytelling) è stata insignita come #storyoftheday (storia del giorno), tra il 27 e il 28 di dicembre.








Steller

Video